Miso il condimento che viene dal Giappone

Derivato dalla fermentazione della soia, il miso ha molteplici proprietà benefiche per il nostro organismo. Il miso è una sorta di crema ottenuta dalla fermentazione della soia con sale ed il fermento Aspergillus orizae.

miso giappone giapponese condimento naturale soia bio katia marozzi nutrizionista

Può essere di tre tipi: di sola soia (hacho miso), con orzo (mugi miso), o riso (kome miso). In tutti e tre i casi ha un gusto intenso e gradevole. Contiene lattobacilli simili a quelli dello yogurt, riequilibra la flora intestinale, è ottimo per il fegato e la circolazione venosa, energetico e di supporto per affrontare la stagione fredda.

Può essere utilizzato per insaporire tutti i cibi ed è la base della zuppa di miso, piatto tradizionale della tradizione giapponese che riproduce, secondo i macrobiotici, il brodo primordiale in cui si è sviluppata la vita. Il miso può essere impiegato come il dado, sempre in piccole dosi perché piuttosto salato. È fondamentale non scaldarlo mai, altrimenti i preziosi enzimi contenuti muoiono.

Si trova in vendita in erboristerie con reparto alimentari, supermecati del naturale e biobotteghe.

]]>

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*